Gas da taglio/di assistenza

Sono numerosi i settori che possono trarre vantaggio dalla gamma di gas da taglio e di assistenza Air Products. Possono migliorare la qualità, ottimizzare le prestazioni e ridurre i costi. I nostri qualificati team di applicazioni globali in tutto il mondo mettono a frutto le loro competenze relative alle vostre applicazioni e al vostro settore per assicurarvi forniture di gas da taglio e di assistenza e soluzioni tecnologiche in grado soddisfare le vostre specifiche esigenze. La tabella di seguito contiene informazioni più dettagliate relative alla nostra gamma di gas da taglio e di assistenza.

Informazioni di contatto

Nome del prodottoDescrizione/VantaggiDownload

Argon

L'argon può essere utilizzato per il taglio laser per fusione. Il materiale viene fuso dal raggio laser e pulito da un flusso di gas non reattivo, nella maggior parte dei casi si utilizza l'azoto, ma talvolta anche l'argon.

L'argon può essere utilizzato per il taglio laser per fusione. Il materiale viene fuso dal raggio laser e pulito da un flusso di gas non reattivo, nella maggior parte dei casi si utilizza l'azoto, ma talvolta anche l'argon.

Aria

Il taglio ad aria fu introdotto all'inizio degli anni '60 per migliorare la qualità di taglio sull'acciaio dolce.

Il taglio ad aria fu introdotto all'inizio degli anni '60 per migliorare la qualità di taglio sull'acciaio dolce.

Azoto

Il taglio laser per fusione è stato introdotto nella produzione negli ultimi anni. Il materiale è fuso dal fascio laser ed espulso da un flusso di gas non reattivi, nella maggior parte dei casi azoto, a volte argon.

Il taglio al plasma con azoto puro è un processo strettamente "termico" solitamente utilizzato in materiali non ferrosi. Quando per il taglio dell'acciaio al carbonio viene utilizzato l'azoto come gas plasma si crea una quantità maggiore di scorie. Ciò può causare la tempra dei bordi di taglio per via della nitrurazione.

Il taglio laser per fusione è stato introdotto nella produzione negli ultimi anni. Il materiale è fuso dal fascio laser ed espulso da un flusso di gas non reattivi, nella maggior parte dei casi azoto, a volte argon.

Il taglio al plasma con azoto puro è un processo strettamente "termico" solitamente utilizzato in materiali non ferrosi. Quando per il taglio dell'acciaio al carbonio viene utilizzato l'azoto come gas plasma si crea una quantità maggiore di scorie. Ciò può causare la tempra dei bordi di taglio per via della nitrurazione.

Ossigeno

Nella fiamma di preriscaldamento, un gas combustibile brucia in ossigeno e genera calore. La fiamma è composta da una zona di combustione esterna e una interna. L'obiettivo principale della fiamma di riscaldamento nella maggior parte dei processi di fiamma è raggiungere un riscaldamento locale rapido. Questo impone che il gas utilizzato soddisfi determinati requisiti in termini di proprietà di combustione. Nel processo di taglio, non è la fiamma di preriscaldamento in sé ad eseguire l'operazione di taglio, quanto piuttosto un getto di ossigeno. Il getto di ossigeno ossida il metallo con l'evoluzione del calore ed espelle i prodotti della combustione (scorie) dall'intaglio eseguito. Il compito della fiamma di preriscaldamento è riscaldare il metallo portandolo alla temperatura di accensione, contribuire al processo di taglio e supportare il getto di ossigeno per il taglio.

Nella fiamma di preriscaldamento, un gas combustibile brucia in ossigeno e genera calore. La fiamma è composta da una zona di combustione esterna e una interna. L'obiettivo principale della fiamma di riscaldamento nella maggior parte dei processi di fiamma è raggiungere un riscaldamento locale rapido. Questo impone che il gas utilizzato soddisfi determinati requisiti in termini di proprietà di combustione. Nel processo di taglio, non è la fiamma di preriscaldamento in sé ad eseguire l'operazione di taglio, quanto piuttosto un getto di ossigeno. Il getto di ossigeno ossida il metallo con l'evoluzione del calore ed espelle i prodotti della combustione (scorie) dall'intaglio eseguito. Il compito della fiamma di preriscaldamento è riscaldare il metallo portandolo alla temperatura di accensione, contribuire al processo di taglio e supportare il getto di ossigeno per il taglio.

X

Questo sito utilizza i cookie per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni di questi sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito; altri ci aiutano a comprendere meglio i nostri utenti. All’utilizzare questo sito, consenti l’utilizzo dei cookie. Leggi l’avviso legale per maggiori informazioni.

Close